Per portare aiuto e soccorsi per l’alluvione in Piemonte vengono dispiegati anche i nostri “angeli” della Croce Rossa Italiana.

Alluvione in Piemonte, disastri nell’alessandrino

Continua l’emergenza meteo nell’alessandrino, area del Piemonte duramente colpita dal maltempo delle ultime ore. Le precipitazioni che, ormai, si verificano ininterrotte sul territorio hanno causato una serie di danni che hanno messo in ginocchio tutta la popolazione.

Come riportano i colleghi del Giornale di Alessandria e di Notizia Vercelli Oggi, infatti, l’emergenza riguarda tutto il territorio tra il Piemonte e la Liguria.

I nostri “angeli” in azione

Dopo l’attivazione della Sala Operativa regionale della Protezione Civile che, nelle scorse ore ha ricevuto anche la visita del Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, è stato predisposto un imponente piano di intervento su tutto il territorio.

Un piano di emergenza che ha previsto anche la partenza dei volontari della Croce Rossa di numerosi comitati locali della Croce Rossa Italiana che vengono dispiegati su tutto il territorio della regione – tra l’alessandrino e il vercellese -. Tra questi, inoltre, ci sono anche Mario Muscau e Silvio Corgnati del comitato locale di Crescentino. Sono partiti nella mattinata di oggi, martedì 22 ottobre, per andare in supporto al personale che è già impegnato nelle zone colpite dal maltempo. “La delegazione di Crescentino – fanno sapere dal comitato -, non ha mai fatto mancare il suo supporto a coloro che vivono momenti difficili”. In questo momento i due volontari partiti da Crescentino si trovano nella zona di Serravalle insieme ad altri volontari del vercellese.

Leggi anche:  Rapina al supermercato, tre arrestati FOTO E VIDEO

Partenze anche da Saluggia

Sempre con la finalità di sostenere le popolazioni e i territori colpiti dal maltempo, nelle prossime ore, partiranno ancora alcuni volontari di Saluggia. Si uniranno alla colonna mobile per raggiungere la zona colpita dall’evento alluvionale.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!