Allarme incendio presso lo stabilimento Amazon di Torrazza  intorno alle 9.30 di questa mattina, lunedì 15 luglio.

Amazon, allarme incendio

E’ scattato un allarme incendio nello stabilimento Amazon di Torrazza. L’incendio interesserebbe il terzo piano dell’edificio. Lo stabilimento è stato evacuato. Sul posto i vigili del fuoco e i Carabinieri.

Le fiamme

L’incendio è divampato al terzo piano dove un carrello con del materiale ha preso fuoco. Il sistema antincendio automatico si è attivato e attraverso gli sprinkler (sistema automatico di estinzione a pioggia) l’incendio è stato spento. A quel punto sono scattati i sensori per il rilevamento dei fumi. Infatti, si è propagato molto fumo nello stabilimento e quindi si è proceduto ad ad evacuare lo stabilimento. Intorno alle 10 il personale è potuto rientrare nell’edificio.

Le dichiarazioni di Amazon

<Nelle prime ore della mattinata si è verificato un incendio di scarsa entità, prontamente estinto, all’interno del centro di distribuzione di Torrazza Piemonte. – Si legge nel comunicato –  Tutti i dipendenti sono stati evacuati rapidamente e stanno bene. Nessuno è rimasto ferito. Insieme alle autorità competenti stiamo effettuando degli accertamenti per capire le origini dell’evento. Stiamo aspettando l’autorizzazione da parte dei vigili del fuoco per tornare a lavorare all’interno del centro. Uno scaffale con del materiale ha preso fuoco. Il sistema antincendio automatico si è attivato e attraverso gli sprinkler (sistema automatico di estinzione a pioggia) l’incendio è stato tenuto sotto controllo fino all’arrivo dei vigili del fuoco>.

L’attività

Amazon ha iniziato la sua attività nello stabilimento di Torrazza lo scorso 1 luglio. Il nuovo magazzino rappresenterà un importante motore per la crescita economica e occupazionale sia per Torrazza che per i comuni limitrofi, grazie alla creazione di 1200 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dalla sua apertura. I dipendenti Amazon possono contare su stipendi che si collocano ai livelli più alti del settore e includono vari benefit come gli sconti per gli acquisti su Amazon.it e l’assicurazione medica privata. Amazon offre inoltre programmi all’avanguardia come ad esempio Career Choice che prevede il pagamento da parte dell’azienda del 95% del costo di iscrizione per i corsi di formazione scelti dai dipendenti.
Amazon ha inoltre aperto a Torino un centro di sviluppo per la ricerca sul riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio naturale che supporterà la tecnologia già utilizzata per l’assistente vocale Alexa.