Ancora arresti in Barriera di Milano. Prosegue l’attività di controllo da parte della Polizia di Stato. Gli ultimi arresti: intercettati subito dopo aver messo a segno dei colpi.

Ancora arresti in Barriera di Milano

Dopo i dati registrati nell’ultima settimana e che vedono 13 arresti in appena 7 giorni, prosegue l’attività degli agenti del Commissariato Barriera di Milano e della Squadra Volante nel quartiere della periferia nord di Torino. Due nuovi episodi, entrambi avvenuti nella mattinata di ieri, 27 agosto, hanno portato all’arresto di due cittadini, di 29 e di 27 anni, per il reato di rapina.

In corso Palermo

Aggredito da un connazionale, un ragazzo marocchino è riuscito a chiedere aiuto rifuggendosi in una vicina cabina telefonica. Il giovane era stato spinto violentemente contro il semaforo dal malvivente, minacciato con una bottiglia di birra mentre gli venivano sottratti dalla tasca il cellulare e il permesso di soggiorno. Prima di scappare, gli ha inoltre strappato la collana e il bracciale che indossava causandogli delle lievi escoriazioni. Alla chiamata di aiuto, gli agenti sono riusciti a intercettare il rapinatore in bicicletta su corso Giulio Cesare, risultato irregolare sul territorio nazionale e con precedenti a suo carico. Il malvivente aveva nascosto la refurtiva dentro gli slip. Al fermo degli agenti ha fornito false generalità, motivo per cui è stato anche denunciato ed è destinatario dell’Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Leggi anche:  Al Torino Outlet Village arriva Ginny Chiara Viola, l'astrologa di Radio DeeJay

In via Monte Rosa

Minacciato da un paio di forbici un uomo di 70 anni, vittima di un’altra rapina. Il malvivente gli ha strappato la collanina in oro che portava al collo, facendogli perdere l’equilibrio. La vittima è così caduta a terra, battendo la testa, ma nonostante ciò è riuscito ad alzarsi e inseguire il rapinatore in auto fino in via Monte Rosa dove, alcuni passanti, vedendo la scena, sono riusciti a fermare il ladro. Gli agenti hanno rinvenuto nelle tasche del ventisettenne la collana in oro e sotto gli indumenti le forbici utilizzate per guadagnarsi la fuga.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!