Un’anziana di 77 anni è stata investita e uccisa da un’auto mentre attraversava la strada diretta a casa.

Anziana investita e uccisa da un’auto

Stava tornando a casa insieme quando, improvvisamente, è stata investita e uccisa da un’auto che percorreva via Circonvallazione, a Pecetto. L’impatto non ha lasciato scampo all’anziana donna che, secondo le prime ricostruzioni, stava attraversando la strada per raggiungere la porta della sua abitazione, poco distante dal luogo della tragedia. Il dramma si è consumato nella tarda serata della vigilia di Natale.

L’impatto

A travolgere la donna è stata una Nissan. Alla guida c’era un uomo di 60 anni residente a Torino e che era diretto a Chieri. L’impatto, secondo le prime ricostruzioni, è stato inevitabile. L’uomo, infatti, non sarebbe riuscito ad arrestare la corsa del mezzo. Per la donna non c’è stato nulla da fare, è morta sul colpo per i gravi traumi riportati. Il suo corpo è stato sbalzato a una decina di metri di distanza e il personale del 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso. I carabinieri che sono intervenuti sul posto hanno effettuato tutti i rilievi necessari a chiarire la dinamica dell’evento e per ricostruire come si siano svolti esattamente i fatti.

Leggi anche:  Cade dal secondo piano di casa, tragedia sfiorata a Settimo FOTO

Denunciato per omicidio stradale

Il conducente della Nissan che ha investito la donna è stato denunciato, in stato di libertà, per omicidio stradale. Come da prassi è stato quindi sottoposto a tutti gli accertamenti di rito per verificare le sue condizioni alla guida e, quindi, se avesse eventualmente assunto alcool o stupefacenti. L’auto, visto il drammatico epilogo dell’investimento, è stata sottoposta a sequestro.