Un giovane “aspirante” rapinatore ha tentato il colpo all’interno della Banca del Piemonte di via Roma. Ecco com’è andata.

Aspirante rapinatore entra in banca

Ha tentato il tutto per tutto ed è entrato nella filiale della Banca del Piemonte di via Roma 68 a San Mauro Torinese. Non ha mai mostrato alcuna arma, ma tenendo sempre una mano all’interno del giubbotto ha in qualche modo dimostrato di essere armato. Anche se, su questo punto, non ci sono ancora riscontri ufficiali. E’ successo nella mattinata di ieri, lunedì 14 ottobre, a pochi metri dal centro storico di San Mauro Torinese.

Il “colpo”

L’aspirante rapinatore, una volta entrato nella filiale della banca, ha dichiarato le sue intenzioni di farsi consegnare i soldi dagli operatori agli sportelli. Non c’è stato nulla da fare, anche perché gli addetti hanno sottolineato più volte il fatto che le casse fossero temporizzate. Specificando, quindi, l’impossibilità di aprirle a comando.

E’ caccia all’uomo

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chivasso e dalla locale stazione di Chivasso. Una volta lanciato l’allarme, infatti, le forze dell’ordine hanno cercato di raggiungere il prima possibile il luogo della tentata rapina. Adesso, comunque, continua la caccia all’uomo per identificare l’uomo protagonista del gesto. Si tratterebbe di un giovane, di circa 25-30 anni d’età, che si è presentato all’interno della filiale con il volto parzialmente travisato. Le indagini continuano.

Leggi anche:  Controlli antidroga in un Istituto superiore, ventenne denunciato

Tutti i dettagli della vicenda avvenuta ieri, lunedì 14, sul numero de La Nuova Periferia di Settimo in edicola oggi – 15 ottobre -.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!