Attacchi ai dipendenti comunali, l’assessore di Cigliano, Michele Campanella nell’ultimo Consiglio spiega: «Non accettiamo questi comportamenti».

Attacchi ai dipendenti comunali

Una comunicazione che nessuno si aspettava quella che l’assessore Michele Campanella ha fatto nel corso del secondo Consiglio comunale di Cigliano.
Infatti, finito il dibattito tra i molti punti all’ordine del giorno, Campanella ha preso la parola passatagli dal sindaco Diego Marchetti, e ha spiegato che non accetteranno più gli attacchi rivolti ai dipendenti del Comune.

Le parole dell’assessore

L’assessore Campanella spiega:

«Il 15 giugno sulla pagina del Comune di Cigliano il consigliere di minoranza Bruna Filippi commentando un mio post – che qui leggo “Ringrazio in tal senso il funzionario dell’ufficio tecnico che mi ha sempre assicurato diversamente. Sono felice che ora si muova in modo diverso, non sapevo fosse di parte…”. – Noi siamo certi che questa affermazione da parte del Consigliere Filippi sia stato dettato dal momento di confusione che stava affrontando. Volevo solamente comunicare che questa Amministrazione non ha intenzione di accettare in futuro nessun comportamento offensivo e lesivo nei confronti di un dipendente comunale in quanto reputa che un atteggiamento lesivo nei confronti di un dipendente comunale sia lesivo nei confronti di tutto il Comune di Cigliano».

Leggi anche:  Rolex, monili e pietre preziose rubate, nascondono la refurtiva nella biancheria intima

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!