Atti vandalici durante la prima serata di festa di leva a Cigliano. La denuncia arriva dal sindaco Anna Rigazio alla scoperta dello scempio questa mattina.

Atti vandalici a Cigliano

Dunque Cigliano questa mattina, sabato 19 maggio si è svegliata con un’altra triste scoperta. Panchine e vasi rotti, un tabellone sradicato e un cestino dei rifiuti distrutto. E’ questo, infatti, il bilancio di un’altra notte poco sicura a Cigliano.

La denuncia del sindaco

“Ieri sera c’è stata la prima serata della festa dei coscritti 2000, un momento di festa, condivisione, divertimento.  Peccato dover verificare che chi partecipa alla festa non trovi di meglio da fare che bere in modo esagerato e fare atti vandalici per distruggere luoghi del paese. L’Amministrazione comunale fa grandi sacrifici per permettere ai ragazzi di Cigliano di festeggiare nel proprio paese la loro maggior età. Sappiamo che arriva molta gente da fuori e chiediamo ai neodiciottenni di dimostrare la loro maturità portando un messaggio di responsabilità a tutti i ragazzi partecipanti alla festa. Il Comune di Cigliano ha presentato una denuncia contro ignoti perchè i danni che sono stati fatti riguardano tutti noi come cittadini!”.