Aveva in casa un centinaio di dosi e oltre 3500 euro

Gli agenti del Commissariato Barriera di Milano ha individuato un cittadino senegalese sospetto, residente nel quartiere Campidoglio. La perquisizione effettuata nei suoi confronti presso l’alloggio in cui vive, in via Rivara, ha consentito il rinvenimento di dosi già confezionate di cocaina ed eroina per un peso complessivo di 71 grammi, un bilancino di precisione, materiale vario utile al confezionamento, del mannitolo, utilizzato usualmente per tagliare la sostanza stupefacente; inoltre gli agenti hanno rinvenuto, nascosti in un armadio della camera da letto, 3600 euro. Il giovane, diciannovenne, pluripregiudicato e nullafacente, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.