Bimba senza vaccino contro il tetano. Adesso i genitori sono indagati.

Bimba senza vaccino

La bimba senza vaccino aveva contratto il tetano. Era stata infatti ricoverata all’ospedale infantile Regina Margherita.

La denuncia

La bambina per fortuna, dopo le opportune cure è tornata in buono stato di Salute. Ma al momento del ricovero le sue condizioni erano gravi. Adesso i genitori sono indagati per lesioni colpose.

I vaccini

Dopo il ricovero della bambina in rianimazione era infatti emerso che la bambina non era stata vaccinata. E come lei anche il fratellino. Adesso i bambini sono stati vaccinati, ma la Procura ha comunque accusato i genitori di lesioni colpose.

Le normative

Il 10 marzo 2018 è il termine per presentare alle scuole le certificazioni che attestino l’avvenuta vaccinazione per i dieci vaccini obbligatori previsti dalla legge. Per i genitori inadempienti, sono previste una serie di misure di richiamo e solo. La legge prevede anche l’esclusione del bambino dalla frequenza della scuola dell’infanzia. Per i genitori inadempienti dei bambini che frequentano la scuola elementare scatteranno invece le sanzioni pecuniarie.

Leggi anche:  Omicidio Settimo, l'uomo ucciso dal figlio della compagna