Blatte e sporcizia ovunque, cibo mal conservato, denunciato il titolare dopo i controlli della Polizia di Stato con la Municipale a Torino. L’ennesimo caso.

Blatte e sporcizia ovunque, cibo mal conservato

Gli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” hanno sequestrato penalmente, in via Galliari 4, un locale di vicinato. I poliziotti si erano recati nell’esercizio per notificare al titolare dell’attività la chiusura per 7 giorni del locale, predisposta dal Prefetto di Torino, a seguito della vendita di bevande alcoliche fuori dall’orario consentito e, in quella circostanza, hanno ispezionato il locale riscontrando molteplici irregolarità: blatte sia vive che morte sotto i frigoriferi e gli espositori della merce, oltre che evidente sporcizia accumulata nel tempo. All’interno del congelatore erano stati stipati oltre 20 kg di prodotti, pollo e pesce, in scatole di cartone, senza altre protezioni e con la presenza della formazione di ghiaccio sugli alimenti.

LEGGI ANCHE: Pesci gatti vivi nel congelatore

La denuncia

Il titolare, un cittadino del Bangladesh, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria poiché deteneva sostanze alimentari, destinate alla vendita e alla somministrazione al pubblico, in cattivo stato di conservazione.

Leggi anche:  Investita da un'auto, è in prognosi riservata

I controlli

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore, Francesco Messina, è stato effettuato un controllo straordinario nell’area di competenza del Commissariato Barriera Nizza, coadiuvato dagli agenti del Comando San Salvario della Polizia Municipale e da personale dell’ASL S.I.A.N.. Sono stati principalmente controllati i titoli autorizzativi e le norme che regolano i pubblici esercizi.