Carabinieri e vigili hanno effettuato un blitz al campo nomadi di via Moglia a Settimo.

Blitz al campo nomadi

E’ scattato dopo le prime luci dell’alba di oggi, martedì 30 ottobre, il blitz dei carabinieri e dei vigili di Settimo all’interno del campo nomadi di via Moglia. Un’operazione di controllo finalizzata all’accertamento di eventuali violazioni, anche in ambito edilizio. Insieme alle forze dell’ordine, infatti, era presente anche un tecnico del Comune di Settimo che ha verificato lo stato dei luoghi e dei fabbricati realizzati nell’area.

Numerosi uomini impegnati

Ammonta a svariate unità il numero di operatori delle forze dell’ordine che è stato impegnato nell’operazione. Insieme ai carabinieri della Tenenza di via Regio Parco e del Battaglione di Moncalieri (circa una decina di unità, ndr), erano presenti alcuni operatori della Polizia Municipale di Settimo.

L’esito dei controlli

L’esito dei controlli è stato negativo. Le forze dell’ordine, infatti, non hanno riscontrato criticità e irregolarità all’interno dell’area nei pressi di via Moglia. Sarà, in seconda battuta, la relazione tecnica dell’addetto comunale ad accertare eventuali violazioni in termini di normativa edilizia e a sottolineare la necessità di possibili sanzioni nei confronti di opere edilizie e manufatti. Al momento, però, non risulta alcun verbale firmato nel corso della mattinata di controlli.

Leggi anche:  Rave party sulle sponde dell'Orco a Montanaro

Il precedente

Carabinieri della Tenenza di Settimo e vigili urbani avevano già fatto visita al campo della periferia di Settimo. La scorsa estate, in particolare, numerose pattuglie di uomini dell’Arma e di agenti della Polizia Municipale avevano controllato il perimetro interno ed esterno del campo. Anche in quell’occasione, comunque, l’esito dei controlli fu negativo.