Scoperti bocconi avvelenati al parco Ruffini di Torino.

Bocconi avvelenati

Sono sempre di più i casi di bocconi avvelenati che si registrano sia a Torino che in provincia. Nelle settimane scorse, anche sull’edizione cartacea de la Nuova Periferia, abbiamo raccontato di questi episodio. Prima a Brandizzo, poi a Caluso. Oggi, invece, vi raccontiamo quanto sta accadendo a Torino.

Il caso del parco Ruffini

Una brutta storia, simili a quelle di altri paesi della provincia di Torino. Questa volta la location che accoglie questi malviventi è il parco Ruffini di Torino. E qui che chi lo frequenta con i propri amici cani hanno trovato bocconi avvelenati. Piccole polpette di carne che all’interno contengono sostanze pericolose, che mortali, per gli animali che le ingeriscono.

L’avviso

E, dopo numerosi casi, naturalmente, arrivano le segnalazioni sui social. I padroni dei cani vengono avvisati di prestare molta attenzione a quello che si trova per terra e di non far mangiare nulla ai cani.