Capodanno in piazza ecco il piano sicurezza.

Capodanno in piazza

Tutto è pronto per festeggiare la notte di San Silvestro in piazza Campidoglio. Dopo tanti anni, infatti, Settimo ripropone la festa in occasione di Capodanno. Una scelta per certi versi coraggiosa e in controtendenza rispetto a grandi città che hanno optato per altre manifestazioni, evitando quindi i rigidi piani di sicurezza.

Piano sicurezza

Approvato proprio in questi giorni il piano di sicurezza attivo per l’evento. Ecco tutte le limitazioni al traffico e i divieti che saranno applicati dal Comune, dalle forze dell’ordine e dagli organizzatori della manifestazione.
E’ istituito il divieto di sosta con rimozione forzata, in via Torino nel tratto compreso tra via Carducci e via San Mauro dalle 14 di domani, 31 dicembre, alle 5 del primo gennaio. Nello stesso tratto sarà inoltre istituito il divieto di circolazione dalle 18 di domenica alle 5 di lunedì.
Divieto di circolazione veicolare e pedonale in via Giannone, dalle ore 18 del 31 alle 5 del primo gennaio.
E’ previsto inoltre lo sgombero del parcheggio multipiano di piazza Campidoglio, a partire dalle 14 di domani.

Leggi anche:  Giochi del Mediterraneo Basile di bronzo

La piazza

La capienza massima di piazza Campidoglio è fissata a 1.500 persone. Per accedere all’area della manifestazione sono previsti due varchi controllati in via Torino, uno all’incrocio con via San Mauro e un’altro invece all’incrocio con via Giotto. Non sarà possibile accedere alla piazza da via Cavour.
Tra i divieti istituiti dall’Amministrazione comunale c’è quello relativo alla vendita e alla somministrazione di bevande in bottiglie di vetro, così come sarà assolutamente impossibile per gli spettatori introdurre bottiglie.
Non sarà infine possibile sparare petardi o altro materiale pirotecnico.