Una casa è esplosa, la vittima sarebbe un’anziana donna.

Casa esplosa

Un’esplosione all’interno di un alloggio e poi le fiamme che si propagano nella palazzina. E’ la ricostruzione del grave incidente avvenuto pochi istanti fa nel quartiere Borgo Vittoria di Torino. L’episodio è avvenuto tra via Villar e via Principe d’Anhalt, nei pressi di piazza Chiesa della Salute intorno alle 15,30 di oggi, mercoledì 17 aprile.

Una vittima

L’esplosione ha causato una vittima. Si tratterebbe di un’anziana donna residente all’interno dell’abitazione investita dal forte boato e poi dalle fiamme dell’incendio. Sul posto sono intervenuti in massa i vigili del fuoco del comando provinciale di Torino e le forze dell’ordine che, insieme ai sanitari del 118, stanno operando per scongiurare ulteriori conseguenze per gli altri residenti.

Chi è la vittima

Secondo le prime informazioni la vittima sarebbe una donna di 101 anni, originaria di Imola, ma residente da tempo a Torino che viveva nell’abitazione insieme alla sua badante di nazionalità peruviana. Le prime ricostruzioni confermerebbero che, proprio al momento dell’esplosione, avvenuta al piano terreno della palazzina, la badante peruviana della donna, era uscita di casa per fare la spesa. Augusta Scardovi, la vittima, avrebbe anche tentato di chiedere aiuto, senza riuscire però a mettersi in salvo.

Leggi anche:  Crescentino piange il suo storico volontario della Croce Rossa

La colonna di fumo e i soccorsi

L’esplosione ha provocato una colonna di fumo che si è sollevata nel cielo del quartiere e che, attualmente, è visibile da centinaia di metri di distanza. Preoccupazione, in questi istanti, per i residenti di Borgo Vittoria che stanno assistendo alle concitate operazioni di soccorso.