Chetamina sequestrata a due giovani fidanzati.

Giovani fidanzati nei guai

Una coppia di giovani, entrambi del 1995, sono finiti nei guai dopo essere stati fermati dai carabinieri di Castiglione nel corso di un controllo stradale. Il ragazzo e la ragazza viaggiavano a bordo di una Renault Clio attraversando il paese. Quando sono stati notati da due militari liberi dal servizio che hanno iniziato a seguire la vettura. Fino al controllo vero e proprio avvenuto il collaborazione con i carabinieri di Volpiano.

Chetamina a bordo dell’auto

Già dalle prime fasi del controllo i due ragazzi si sono dimostrati molto agitati. Circostanza che ha spinto i carabinieri a procedere alla perquisizione dell’automobile. All’interno della vettura, quindi, è stata rinvenuta una confezione di cellophane contenente 250 grammi circa di chetamina. Si tratta di una sostanza stupefacente nota e molto diffusa tra i giovani.

I provvedimenti

Il ragazzo, residente a Chianocco, è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. La ragazza, domiciliata invece a Volpiano, è stata posta agli arresti domiciliari e si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria. E’ l’ennesimo risultato condotto dai carabinieri di Castiglione e della Compagnia di Chivasso nella continua lotta alla diffusione di sostanze stupefacenti.

Leggi anche:  E' riuscito a farsi consegnare dalla banca 500 euro sostituendosi ad un vero contocorrentista

Dopo il processo per direttissima Gabriel M. ha patteggiato la pena a 8 mesi e al pagamento della sanzione di 800 euro. Per la giovane Noemi P., invece, il giudice ha sospeso la pena.