I carabinieri hanno chiuso il supermarket della droga in via di Nanni di Torino.

Supermarket della droga

Un appartamento di via di Nanni a Torino era stato trasformato nel supermarket dello spaccio. L’operazione eseguita dai Carabinieri di Torino ha portato all’arresto di una persona.

L’arresto

Il 35enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di droga. Infatti, i carabinieri hanno sequestrato mezzo chilo di eroina, già suddiviso in ovuli, un bilancino di precisione e 25mila euro in contanti.

L’intervento dei carabinieri

Quando sono arrivati i carabinieri, l’uomo non ha aperto la porta e ha cercato di buttare la droga nel water. Aperta la serratura, infatti, i militari hanno fermato il pusher in bagno mentre versava la droga nel water e hanno sequestrato la droga e i soldi. Il pusher è stato portato via tra gli applausi dei condomini: “Grazie”.

Leggi anche: Beccata la signora dei pusher