Una discussione sfocia in aggressione, una giovane sanmaurese impugna una mazza da baseball e si scaglia contro la macchina e poi contro il suo “contendente”

Una discussione sfocia in aggressione

C’è un diverbio sfociato in strada alla base dell’aggressione avvenuta, lo scorso 13 giugno, in via Speranza. Tutto si è consumato nell’arco di pochi minuti, dopo una reciproca contestazione di un presunto torto subito sulla carreggiata della via cittadina. Protagonisti del caso due automobilisti che, certo, non se le sono mandate a dire dopo quella che sembra essere stata una mancata precedenza.
E’ così che una giovane automobilista di 24 anni, residente a San Mauro, A. T., ha scelto di scagliarsi violentemente contro il suo contendente, un ragazzo di 35 anni, F. C. .

Le accuse per la 24enne

Tutto è durato pochi istanti, tanto quanto è bastato alla giovane sanmaurese di mettere le mani su una mazza da baseball che trasportava nel bagagliaio della macchina e scagliarsi prima contro l’auto e poi contro l’uomo a cui, una volta soccorso, i medici hanno assegnato cinque giorni di prognosi. La giovane è stata identificata e denunciata dai carabinieri della locale stazione: le accuse, per lei, sono di minaccia aggravata, danneggiamento e lesioni personali.