Sono 60 i mezzi fermati, 50 le persone identificate ma nessuna denuncia, i carabinieri di Chivasso hanno istituito controlli stradali contro i ladri

Controlli stradali contro i furti

Controlli a tappeto contro i topi di appartamento. I carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno istituito controlli stradali nella serata di giovedì 31 ottobre. Diverse le pattuglie sulle strade di San Mauro, una sessantina i veicoli fermati dai militari. Un servizio di prevenzione e di controllo del territorio, in risposta alle tante segnalazioni sopraggiunte nelle ultime settimane e che preoccupano nuovamente i cittadini.

Tornano i topi d’appartamento

Dopo l’ondata di furti e di tentati che hanno caratterizzato l’inverno 2018, alcune zone della città sono tornate nel mirino dei malviventi. Diverse le denunce, molte le segnalazioni sui social, alcune delle quali corredate dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza privata installate da cittadini. Una situazione che ha generato la fobia dei ladri di appartamento tra i residenti dei quartieri maggiormente interessati, anche se da Oltrepo a Sant’Anna nessuna zona è stata risparmiata dai colpi.

Leggi anche:  Gira l'Italia a piedi per parlare di Sclerosi multipla, ricevuto dal sindaco a Chivasso

Una nuova ondata di microcriminalità

Per questo, la Compagnia di Chivasso, ha disposto nuovi controlli in queste settimane. Sessanta i mezzi coinvolti dall’attività nella serata di Halloween, cinquanta le persone identificate, nessuna denuncia.
Per contrastare quello che sembra essere un nuovo allarme che riguarda non solo la zona Oltrepo (seppur nuovamente nel mirino dei malviventi), ma anche il resto del territorio, i carabinieri hanno predisposto una serie di nuovi e più intensi controlli in città.
Una misura di contrasto che, si spera, possa riportare la situazione alla normalità nel più breve tempo possibile.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!