Delitto dei Murazzi: perizia psichiatrica per Said  Mechaquat, l’uomo fermato per l’omicidio di Stefano Leo.

Delitto dei Murazzi

Il giudice Irene Gallesio ha disposto una perizia psichiatrica su Said Mechaquat, l’uomo accusato di aver ucciso Stefano Leo. La decisione è stata presa nel corso della prima udienza relativa all’omicidio avvenuta lo scorso febbraio a Torino.

LEGGI ANCHE: Delitto dei Murazzi, Stefano ucciso per uno scambio di persona 

Omicidio dei Murazzi, la difesa chiede il rito abbreviato 

Omicidio dei Murazzi: Said ha ucciso lì per impaurire la sua ex

L’accusa

Said è accusato di omicidio premeditato. Aveva confessato di aver ucciso il giovane. L’uomo aveva dichiarato di aver sfogato nel delitto un disagio personale, di aver atteso nel viale lungo il fiume Po la persona che gli sembrava più adatta.

La difesa

La richiesta della difesa di annullare il decreto che dispone il giudizio immediato, è stata respinta. Il legale  della difesa lamentava la differenza tra l’avviso di chiusura indagini, dove si contestava l’omicidio volontario, e il decreto di giudizio immediato, nel quale è stata aggiunta la premeditazione.