Detenuto evade dal carcere delle Vallette di Torino. L’uomo doveva scontare la pena sino al 2021 e non è rientrato dal lavoro.

Detenuto evade

Un detenuto è evaso dal carcere delle Vallette di Torino. L’uomo di circa 40 anni doveva scontare una pena per furto e rapina sino al 2021. Era quindi in regime di semilibertà.

I fatti

Il 40enne era uscito dal carcere per lavorare, ma non ha più fatto rientro. Purtroppo non si tratta del primo caso di evasione dal carcere di Torino. Infatti in altre occasioni dei detenuti in stato li semilibertà o in permesso premio hanno fatto perdere le loro tracce.

Il commento

L’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria a questo punto parla di “eccessiva premilità e buonismo” nei confronti dei detenuti e chiede l’intervento del Capo del Dap e del Guardasigilli per “l’adozione di idonei correttivi”. L’organizzazione, vista la situazione, si domanda se non esiste un’eccessiva facilità nella concessione dello stato di semilibertà o di licenze premio.

Leggi anche:  Insulta poliziotti: “Sono un imprenditore mentre voi guadagnate due soldi”

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!