Distrutta la scenografia di Harry Potter: caccia ai vandali. La denuncia arriva dal presidente dell’associazione chivassese Giovanni Campanino.

Distrutta la scenografia di Harry Potter

Il presidente dell’Ascom di Chivasso Giovanni Campanino denuncia un altro atto vandalico ai danni delle scenografie realizzate e posizionate nelle vie di Chivasso. Dopo il furto di qualche giorno fa della borsa di Harry Potter e della gabbia di Edvige, ora l’intera scenografia è stata distrutta. Il fatto è accaduto nella notte tra lunedì 31 dicembre 2018 e martedì 1 gennaio 2019 in piazza della Repubblica a Chivasso.

La denuncia

Campanino sui social commenta:

“La madre degli imbecilli pare essere sempre incinta. Dispiace vedere rovinate iniziative pensate e realizzate per la comunità per mano di qualche idiota. Sporgeremo denuncia verso ignoti e verificheremo i filmati di sorveglianza delle telecamere presenti in piazza”‘.

Caccia ai vandali

Insomma, il gruppo non vuole che l’azione rimanga impunita. Dunque, come spiegato dal presidente, sarà sporta denuncia. E intanto a Chivasso ci si domanda che sia stato o chi siano stati a compiere un atto tanto vile.

Leggi anche:  Accusato di maltrattamenti in famiglia dell'ex: tutto falso

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!