Dramma a Torino, una donna è stata accoltellata ripetutamente dal convivente. L’uomo è già nella custodia dei carabinieri.

Donna accoltellata 14 volte dal convivente

Dramma in via Rulfi 7, a Torino, nell’area nord di Torino e, in particolare, tra Borgo Vittoria e Barriera di Milano. Secondo le prime ricostruzioni una donna è stata fatta oggetto di colpi di arma da taglio dal marito di 58 anni. Probabilmente il dramma si è consumato al culmine di un litigio in famiglia. Sarebbe stato, secondo le prime ricostruzioni della dinamica, un vicino di casa della coppia, ad allertare i militari chiedendo il pronto intervento di una pattuglia.

via rulfi, donna accoltellata
via rulfi, donna accoltellata

L’uomo è in stato di custodia

Secondo quanto si apprende in questi primi istanti, il marito della donna – un uomo italiano di 58 anni – sarebbe già stato preso in custodia dai carabinieri che sono intervenuti sul posto. Sarebbero 14 le coltellate che l’uomo avrebbe inferto alla donna per motivi ancora da accertare. Secondo le prime testimonianze dei vicini di casa, la coppia di coniugi sarebbe stata spesso protagonista di accesi litigi. Adesso l’uomo si trova in stato di fermo. La donna soccorsa dai sanitari del 118 di Torino, sarebbe cosciente.

Leggi anche:  Settimo Cielo si amplia, nuove opportunità di lavoro

 

+++ NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO +++