Droga in valigia nei guai un trentenne.

L’arresto in stazione

I Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Milano hanno arrestato per traffico di sostanze stupefacenti un cittadino marocchino trovato in possesso di 2 kilogrammi di hashish. Nei guai anche la moglie, in viaggio con lui. E’ successo nei pressi della Stazione Centrale di Milano.

Droga in valigia

L’uomo era diretto a Torino in compagnia della moglie. Trasportava nella valigia della donna un ingente quantitativo di droga destinata al mercato torinese. Il suo commercio illecito, infatti, avrebbe fruttato circa 20.000 euro. A rinvenire la sostanza stupefacente, i cani antidroga che hanno fiutato la presenza nel bagaglio.

L’arresto

L’uomo è stato quindi arrestato per traffico di sostanze stupefacenti. La moglie invece è stata denunciata a piede libero per concorso nel reato.