Droga nel passeggino sgominata banda

Droga nel passeggino

I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno sgominato una banda ritenuta responsabile di detenzione e spaccio di hashish a Torino, nel periodo compreso tra settembre e  dicembre 2017.  Tra loro, è stata anche  notificata anche una misura di divieto di dimora nei confronti di un cittadino magrebino.

L’indagine

Nel corso dell’indagine svolta dai Carabinieri sono stati arrestati cinque membri dell’organizzazione e recuperati oltre 160 chilogrammi di hashish. Tutta l’attività è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino, che è stata  coordinata dalla Dottoressa Maina.

I fatti

L’attività della Procura aveva preso il via nell’agosto del 2017, quando era stato  fermato a Torino un cittadino italiano con 155 chilogrammi di hashish. I fatti avrebbero poi dimostrato che l’uomo faceva parte di un gruppo criminale  molto conosciuto a Torino, che riforniva la droga ai pusher delle più importanti piazze di spaccio della città. I carabinieri, inoltre, durante le perquisizioni hanno scoperto che uno degli indagati nascondeva la droga nel passeggino.

Leggi anche:  Raid punitivo per risanare il debito, imprenditore minacciato e picchiato