Droga sequestrata e 30 persone identificate Operazione di sicurezza a Torino.

Droga sequestrata

Polizia di Stato e Carabinieri continuano i controlli del territorio, a Torino, per garantire la sicurezza tra i cittadini. Nella serata di lunedì 28 maggio gli uomini delle Forze dell’Ordine hanno perlustrato in particolare l’area attorno ai Giardini Alimonda, in zona Vanchiglia. Al servizio hanno partecipato numerosi agenti del Commissariato, coadiuvati da circa 50 operatori della Polizia di Stato e militari dell’Arma dei Carabinieri, del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte, dell’RGT dei Carabinieri di  Moncalieri e dei carabinieri della Compagnia Oltre Dora.

L’operazione

Nel corso dell’operazione  gli agenti hanno sequestrato 50 grammi di stupefacenti fra marijuana ed hashish. Il tutto a carico di ignoti. Inoltre, sono state identificate 30 persone, tutte straniere. Dieci, poi, sono state  portate in Questura per accertamenti. Per cinque, inoltre, sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Per un cittadino egiziano di 20 anni, poi, il Questore  ha deciso di non rinnovare il permesso di soggiorno. A carico dell’uomo, infatti, ci sono numerosi reati.

Leggi anche:  Revisioni facili, chiusa officina

Un arrestato per rapina e un tentato suicidio

Sempre lunedì 28, ma in Lungo Dora Savona, gli uomini dell’Arma hanno tratto in arresto anche un cittadino marocchino di 32 anni. L’uomo aveva rapinato un cittadino bengalese, che era stato colpito al volto anche con un paio di chiavi. A fine servizio, poi, gli agenti hanno tratto in salvo un uomo che nei pressi di via Bologna stava tentando  un gesto anti conservativo, gettandosi dalla ringhiera di un ponte.