Due donne denunciate per furto al supermercato. E’ successo all’Eurospin di corso Sant’Ignazio, subito smascherate. Come riporta:  Notizia Oggi Vercelli.

Due donne denunciate per furto al supermercato

I Carabinieri della Stazione di Santhià hanno denunciato due donne 29enni di origine rumena, residenti a Torino, per concorso in furto aggravato L’episodio risale a giovedì 20 giugno 2019. Intorno alle 10 del mattino, gli addetti dell’Eurospin di corso Sant’Ignazio avevano notato due donne entrare insieme nel supermercato con due borse al braccio, ma in un primo non ci avevano dato pero. Le due amiche non avevano fatto il “giro spesa” classico, si erano soffermate all’angolo di una corsia degli alimentari e si alternavano nell’osservare i prodotti e nel cercare di tenere a vista gli addetti, in modo maldestro e sono state così fermate.

Chiamati di Carabinieri

La situazione ha spinto il responsabile del supermercato ad informare telefonicamente i Carabinieri, ai quali ha rappresentato le sue preoccupazioni ed ha fornito una descrizione delle donne. Neanche il tempo di chiudere la telefonata e le due complici si sono dirette all’uscita, ignorando la cassa, ma incontrando il responsabile sull’uscio. Il cassiere, però, prima di acconsentire il loro passaggio verso il parcheggio, ha chiesto alle donne di poter gettare uno sguardo all’interno delle loro borse, decisamente più gonfie di quando erano entrate.

Fuggono, subito bloccate

L’arrivo dei Carabinieri, notato dalle due, ha interrotto il dialogo. Le complici hanno lasciato a terra le borse ed hanno cercato inutilmente di fuggire, venendo bloccate dai militari che erano ormai quasi alla porta.

Leggi anche:  Imprenditrice ruba Rolex in aeroporto a Caselle

Nelle borse diversi pezzi di parmigiano reggiano, tranci di salmone ed altri generi non di prima necessità, per un valore complessivo di oltre 200 euro.

Per le due complici è scattata la denuncia per concorso in furto aggravato.