Sono di due studenti i corpi ritrovati nel Po a Torino. Si tratta di Ramsey Alrae Keiron, 29 anni, e John Blair Rashad Randy, 28 anni.

Due studenti trovati morti nel Po

Sono di Ramsey Alrae Keiron, 29 anni, e John Blair Rashad Randy, 28 anni i due corpi ripescati nelle acque del Po di Torino. Gli investigatori hanno predisposto le due autopsie che dovrebbero svolgersi ad inizio della prossima settimana.

Il giallo

Dalle Bahamas, da dove provenivano i due ragazzi, si pensa che le loro morti non sono dovute ad un banale incidente. La mamma di Blair, infatti, suggerisce due piste: la prima quella della rapina andata male, l’altra la pista razzista, cioè che i giovani siano stati aggrediti per il loro colore della pelle. Quest’ultima però è una pista che gli inquirenti italiani non tengono valida.

La pista più appetibile

Stando alle prime indiscrezioni si tratterebbe però di un incidente. Si presume che uno dei due, mentre entrambe stavano passeggiando lungo il fiume Po, sia caduto. E l’altro si è gettato nel fiume per salvarlo.

Leggi anche:  Lavoratori in nero: maxi multa al titolare del famoso night

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!