Morte encefalica per l’edicolante dopo la caduta davanti al negozio di via Garibaldi a Montanaro. Inutile le cure dei sanitari del Cto di Torino.

Morte encefalica per l’edicolante

E’ morta, poco dopo le 16, Anna Tortorici all’età di 59 anni. La donna da mercoledì pomeriggio era ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Cto di Torino a causa di una caduta.

AGGIORNAMENTO: LA SCELTA DELLA FAMIGLIA

L’incidente

La 59enne, infatti, mercoledì scorso stava ritirando le locandine a causa del maltempo quando una raffica di vento l’ha fatta finire a terra. Un tremendo colpo alla testa. Immediata la richiesta di soccorso. I sanitari l’hanno elitrasportata al Cto dove si è spenta oggi, venerdì 10 agosto. Intanto la Procura del Tribunale di Ivrea, attraverso il Pm Gallo aprirà un fascicolo.

Donazione degli organi

La famiglia di Anna ha deciso di procedere con la donazione degli organi. Un gesto di estremo amore per salvare la vita di altre persone.

Montanaro sotto choc

L’intero paese è sotto choc per la scomparsa di Anna Tortorici che da anni gestiva l’edicola Matia Bazar di via Garibaldi. Un volto molto noto in paese. Tutti la ricordano con molto affetto. Anna, inoltre, era diventata nonna da un paio di mesi.