Bomba carta esplode e causa quattro feriti nel quartiere Falchera di Torino.

Esplode bomba carta

Intono alla mezzanotte, della notte di San Silvestro, a Torino, è stato innescato un ordigno artigianale tipo bomba carta. E’ accaduto infatti nel quartiere di Falchera in via Querce 27.

Lo scoppio

L’esplosione della bomba carta ha danneggiato 4 auto in sosta e ha causato la rottura dei vetri delle finestre di trenta abitazioni circostanti, Le schegge hanno inoltre ferito quattro persone.

I feriti

Un 17enne  ha riportato una ferita lacero-contusa alla mano sinistra giudicata guaribile in 12 giorni. Un uomo di 61 anni ha avuto abrasioni e ustioni alla coscia destra e abrasioni al polpaccio destro: prognosi di 12 giorni. Un 83enne italiano ha riportato ferite lacero-contuse e graffi al volto, giudicati guaribili in 7 giorni e, ancora, ferite lacero-contuse allo zigomo destro, con una prognosi di 10 giorni, per una 45enne.

Il sopralluogo

E’ stato immediato il sopralluogo del personale artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Torino congiuntamente ai Vigili del Fuoco di Torino. Sono stati inoltre rinvenuti: 12 ordigni inesplosi, una cartuccia calibro 12, una calibro 9×21. Il materiale è stato tutto sequestrato.