Evaso dai domiciliari, arrestato dai carabinieri dai Carabinieri di Santhià. E’ un 48enne che si trovava agli arresti domiciliari in provincia di Lecco come spiegano i colleghi di Notizia Oggi Vercelli.

Evaso dai domiciliari

Durante un normale controllo di alcune auto, i Carabinieri di Santhià sono riusciti ad arrestare un uomo evaso dagli arresti domiciliari. L’episodio è avvenuto lo scorso venerdì 25 gennaio 2019. La Lancia di C.I., 48enne napoletano domiciliato a Barzanò (Lecco), è stata fermata dai militari in Corso Sempione a Santhià alle ore 19,30.

Sospettato

Durante il controllo, il 48enne aveva riferito di trovarsi a Santhià solo di passaggio. Ma i carabinieri hanno ritenuto la situazione estremamente sospetta e poco verosimile, dunque hanno verificato.

L’epilogo

Ci hanno visto giusto perché in breve hanno potuto accertare che l’uomo era “evaso” dal suo domicilio in provincia di Lecco, dove si trovava in detenzione domiciliare per espiare una condanna a 10 mesi, disposta dal Tribunale di Cremona, che lo aveva riconosciuto responsabile di concorso in furto aggravato e danneggiamento, reati commessi a Pizzighettone (CR) nel 2006.

Leggi anche:  Cade nel fiume durante il Carnevale: 32enne grave

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!