Finto ginecologo visitava le pazienti a domicilio: denunciato per esercizio abusivo della professione. Sosteneva di essere un immunologo dell’ospedale Mauriziano di Torino. Come riporta GiornalediPavia.

Scoperto finto medico-immunologo

I Carabinieri della Stazione di Robbio Lomellina (PV), hanno denunciato in stato di libertà per i reati di usurpazione di funzioni pubbliche, esercizio abusivo di una professione e sostituzione di persona, un disoccupato 63enne di Mortara (PV), incensurato.

La denuncia

Al termine di una approfondita ed estesa attività d’indagine intrapresa a seguito di una denuncia presentata da una donna di Sant’Angelo Lomellina (PV), i Carabinieri hanno accertato che l’uomo, fingendosi medico immunologo abilitato a svolgere la professione medica presso l’Ospedale “Mauriziano” di Torino e presso l’Ospedale “Il Mondino” di Pavia, era in realtà un individuo disoccupato, privo di qualsiasi titolo o abilitazione sanitaria e sconosciuto all’Ordine dei Medici. Si era addirittura spacciato per medico dell’Aeronautica Militare appartenente ai servizi segreti, per “fare colpo” su una paziente sposata.

Le visite a domicilio

In particolare è emerso che lo stesso, considerato in famiglia ed in pubblico un “ottimo medico”, approfittando della buona fede dei pazienti raggirati, praticava da oltre trent’anni visite a domicilio, anche di tipo ginecologico, fornendo consulti medici e prescrivendo diete, visite ed analisi specifiche, facendo spesso denudare completamente i pazienti con la scusa di rilevare le misure antropometriche.

Leggi anche:  Droga, scoperti punti di spaccio vicino ai bidoni dell'immondizia lungo l'argine della Dora

LEGGI ANCHE: Falso medico delle diete denunciato