Furti in appartamenti e truffe, denuncia una famiglia dai carabinieri della Compagnia di Venaria per ricettazione.

Furti in appartamenti e truffe

I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno denunciato un intero nucleo familiare per ricettazione. Perquisita la lussuosa casa dei “signori della ricettazione” a Mappano, al campo nomadi di Strada Goretta. Marito e moglie, assieme alle due figlie, nascondevano in casa e gestivano la raccolta e lo smercio di decine di profumi, diverse penne, occhiali da sole e da vista, penne in oro giallo, Aurora e Montblanc, del valore complessivo di oltre 20.000 euro, forse rubati. La famiglia potrebbe essere il punto di raccolta della merce rubata della zona. Indagini in corso.

Intanto a Collegno

Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno fermato la macchina con tre donne a bordo e tutte residenti al campo nomadi di Strada della Berlia a Collegno. In macchina, i carabinieri hanno trovato 4 cacciaviti di diversa lunghezza.

Denunciate

Sono state denunciate per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Le ragazze potrebbero aver messo a segno diversi furti in zona.

Leggi anche:  Rubati gli attrezzi agricoli, caccia ai ladri

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!