Furti in appartamenti e truffe, denuncia una famiglia dai carabinieri della Compagnia di Venaria per ricettazione.

Furti in appartamenti e truffe

I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno denunciato un intero nucleo familiare per ricettazione. Perquisita la lussuosa casa dei “signori della ricettazione” a Mappano, al campo nomadi di Strada Goretta. Marito e moglie, assieme alle due figlie, nascondevano in casa e gestivano la raccolta e lo smercio di decine di profumi, diverse penne, occhiali da sole e da vista, penne in oro giallo, Aurora e Montblanc, del valore complessivo di oltre 20.000 euro, forse rubati. La famiglia potrebbe essere il punto di raccolta della merce rubata della zona. Indagini in corso.

Intanto a Collegno

Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno fermato la macchina con tre donne a bordo e tutte residenti al campo nomadi di Strada della Berlia a Collegno. In macchina, i carabinieri hanno trovato 4 cacciaviti di diversa lunghezza.

Denunciate

Sono state denunciate per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Le ragazze potrebbero aver messo a segno diversi furti in zona.

Leggi anche:  Nuovo attacco dei lupi: uccise capre e pecore

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!