Una vera e propria raffica di furti si è abbattuta nei giorni scorsi sulle abitazioni di Foglizzo. Numerose le denunce giunte alla caserma dei carabinieri di Montanaro guidata dal Luogotenente Giuseppe Pittaluga che ha intensificato i controlli su tutto il territorio.

Furti in casa

Più che il bottino, è stato ingente il danno morale subito dalle vittime. Ad essere presa di mira, è stata pure la famiglia del Presidente di zona Coldiretti, Domenico Pistono che riferisce: «La scorsa settimana, nella serata di venerdì 22, verso le 21.30, i ladri sono andati a casa della mia famiglia. Mio zio dormiva e non si è accorto di nulla mentre i miei genitori erano in cucina a guardare la televisione. Poi, hanno deciso di andare a dormire e quando sono entrati nella stanza da letto l’hanno trovata tutta rovistata. A quel punto, sono scesi per chiamare soccorsi e si sono nuovamente trovati di fronte la cucina tutta rovistata. Questo vuol dire che i ladri si trovavano in casa insieme a loro e poi sono fuggiti senza farsi accorgere. Quel che hanno preso è l’oro di mia mamma e qualche denaro, in realtà quel che dà più fastidio è il disagio che hanno creato nella casa ed ovviamente lo spavento».

Leggi anche:  Cadavere ritrovato nei campi a Volpiano, è dell'uomo scomparso ad agosto

Cresce la preoccupazione

E’ davvero una situazione allarmante che fa preoccupare tant’è che in paese c’è già chi pensa a qualche iniziativa, come le ronde notturne, che possa fungere da deterrente nei confronti di questo problema. Un problema che non si limita a Foglizzo ma coinvolge anche altri paesi della cintura di Chivasso.