Furto in villa a San Raffaele Cimena nella serata di domenica 15 aprile. Due anziani, che quando i ladri sono entrati nell’abitazione erano presenti, sono stati aggrediti.

Furto in villa

Domenica 15 aprile 2018, intorno alle 23, a San Raffaele Cimena  due persone con il volto coperto e con i guanti calzati, non armati, si sono introdotti all’interno di un’abitazione. Dopo essersi arrampicati dalla grondaia esterna, hanno raggiunto il primo piano e, dopo aver rotto la porta finestra, sono entrati in casa di due coniugi di 77 e 79 anni. La coppia era ancora sveglia.

Ruba parmigiano arrestato

L’aggressione

Il primo ladro ha chiuso la bocca della signora e l’ha spinta a terra mentre il complice ha costretto il marito a consegnargli l’orologio da polso. Dopo questo momento,  i due ladri sono scappati.

Chiamata al 112

I due coniugi hanno chiamato il 112. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale di Chivasso per un trauma contusivo alla spalla sinistra. Sono in corso indagini dei carabinieri.

Leggi anche:  Accoltellato fuori dalla discoteca il figlio di Simona Ventura

Tutti in particolari su la Nuova Periferia edizione Settimo in edicola da oggi, martedì 17 aprile.