Giovane di 33 anni morto su uno yacht. La tragedia è avvenuta ieri sera, domenica 8 dicembre. Il ragazzo era originario di Grugliasco. Come riporta La Riviera. 

Giovane trovato morto nella sua barca

E’ stato trovato morto ieri sera, domenica 8 dicembre in un piccolo yacht ormeggiato a Portosole. A trovare il corpo del 33enne Alessio Vegro è stato il proprietario dell’imbarcazione.

Le cause

Ancora da capire le cause del decesso anche se tutto fa pensare a un infarto. Vegro originario di Grugliasco in provincia di Torino, lavorava a Portosole e dimorava nello yacht. Sono stati i carabinieri a trovare il corpo del ragazzo riverso sul pavimento della cucina, avvisati dal proprietario dell’imbarcazione che non riusciva a mettersi in contatto con Vegro.  La magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo e lo yacht  è stato posto sotto sequestro per fare luce su quanto accaduto. Sul posto sono giunti i Carabinieri,  i Vigili del Fuoco e il 118.

Il ricordo

“Purtroppo è venuto a mancare in diga foranea nella barca abitazione un ragazzo che aveva dimora anche lavorativa nel porto sole, da tutti conosciuto ed apprezzato RIP Alessio Vegro – questo uno dei messaggi postati su facebook da chi Portosole lo frequenta abitualmente”.