Un motorino risultato rubato era parcheggiato e legato in piazza Astegiano, nel centro di Settimo.

Il motorino rubato era parcheggiato in piazza

Da giorni, già da prima della fine del 2018, i residenti di piazza Astegiano, nel centro di Settimo, avevano notato la presenza di quel motorino parcheggiato e legato a una recinzione accanto all’isola ecologica dei rifiuti. Insospettiti dall’assenza della targa del veicolo, gli abitanti si sono rivolti agli agenti della Polizia Municipale e hanno segnalato loro quella inconsueta presenza nel centro di Settimo.

I controlli

La pattuglia della Polizia Municipale che, nei giorni scorsi, è intervenuta sul posto, ha avviato tutte le verifiche del caso per risalire al proprietario del motorino. Data l’assenza della targa, gli agenti hanno comunicato alla propria centrale operativa il numero di telaio. I controlli incrociati hanno permesso di verificare che lo scooter era stato rubato nelle precedenti settimane. Sono stati quindi gli stessi civich a mettersi in contatto con il legittimo proprietario dello scooter e a invitarlo a raggiungere il centro di Settimo.

Leggi anche:  Ferragosto 2019 sicuro con i Vigili del Fuoco VIDEO

La riconsegna

Gli agenti hanno identificato quindi il legittimo proprietario che ha riconosciuto il suo scooter. Il motoveicolo, secondo quanto si apprende, era stato rubato nelle scorse settimane e il proprietario legittimo aveva persino, dopo poco tempo, ritrovato in strada la targa del suo motorino che custodiva con sé. Per “liberare” lo scooter dalla catena con cui era stato assicurato alla recinzione dell’isola ecologica è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Volpiano che hanno reciso il grosso filo metallico prima che lo scooter venisse riaffidato al suo legittimo proprietario.