Attimi di paura ieri sera, venerdì 8 novembre in una palazzina delle case “Fiordaliso” a Venaria per un incendio scoppiato in una casa.

Incendio in una palazzina

Le fiamme sono partite dall’ultimo piano della palazzina di un’abitazione di via Di Vittorio, dove all’interno c’era un cane, che è stato salvato e portato via dai vigili del fuoco durante le fasi di soccorso “Siete degli eroi – si rivolge così ai vigili del fuoco Luigi F., proprietario di Peter, un bellissimo pitt bull di 13 anni- posso dire che la sua pigrizia mi ha salvato la vita”. Peter era appena salito a casa dopo la passeggiata serale quando, la figlia del signor Luigi invitava il padre a casa, l’animale si era già accovacciato e non faceva trasparire nessuna voglia di uscire. Quindi l’uomo è uscito e il cane è rimasto nell’appartamento di Luigi. “E’ molto freddoloso e invecchiando sta diventando pigro. Sono felice che sia salvato il mio grande amico a 4 zampe, anche se ora non so proprio dove andare a dormire visto che l’alloggio è completamente inagibile”.

Leggi anche:  Carabiniere investito mentre effettua i rilievi di un incidente

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti gli operatori del comando provinciale di Torino e i volontari del distaccamento di Venaria, il loro immediato arrivo ha evitato che le fiamme si propagassero e permesso di portare in salvo Peter “Quando siamo entrati c’erano fiamme e un denso fumo sul balcone, racconta il vigile del fuoco che ha trovato il cane, solo quando siamo andati all’esterno sul balcone abbiamo visto un’ombra rannicchiata e impaurita e l’abbiamo portato in sicurezza”.

Evacuato lo stabile

I condomini dello stabile sono stati fatti evacuare a scopo precauzionale, mentre due persone venivano trasportate in codice verde presso l’ospedale Maria Vittoria di Torino in codice verde. Le cause del rogo sono ancora in fase di accertamento e al vaglio dei carabinieri di Venaria.