Incidente mortale sulla A 21 Torino-Brescia.

L’incidente mortale

Un incidente mortale sulla A21, la Torino-Brescia ella giornata di venerdì 12 gennaio. Un uomo di 36 anni di Nichelino, per cause in fase di accertamento, ha perso il controllo della sua auto. Il veicolo si è schiantato contro il guardrail e poi ha terminato la corsa contro un albero.

I soccorsi

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale e il 118. La tragedia è avvenuta all’altezza di Villanova d’Asti.

 Il decesso

Quando i soccorsi sono giunti sul luogo dell’incidente per l’uomo non c’era più nulla da fare. Il 36enne infatti è morto sul colpo. Una tragedia quella che è avvenuta nella giornata di venerdì scorso su cui si cercherà di far luce.

Il tratto stradale

Il tratto stradale su cui è avvenuto lo schianto viene anche ricordato come l’Autostrada dei Vini  perché percorre molte zone famose per la produzione di vini (AstigianoAlessandrinoOltrepò pavese, Piacentino, raggiungendo Brescia nelle vicinanze della Franciacorta). È interamente a due corsie per senso di marcia più emergenza (in larga parte già predisposta per la terza corsia), tranne i tratti Brescia Centro-Manerbio e Santena-Barriera di Villanova, già a tre corsie per senso di marcia più emergenza.