Incidente mortale sulla provinciale.

Incidente mortale

Gravissimo schianto, nel primo pomeriggio di oggi, martedì 26 giugno, sulla strada provinciale 53. Si tratta della direttrice che dal canavese conduce fino a Caluso. L’impatto, che ha coinvolto un’auto e una moto, è avvenuto all’altezza di Ozegna. Come annunciato dalla redazione de Il Canavese. Sul posto i soccorsi sono stati immediati, e sono intervenuti anche i carabinieri per chiarire la dinamica del drammatico incidente.

Un morto

Lo schianto devastante tra l’auto, una Range Rover Evoque e una moto Yamaha è stato fatale al centauro in sella al motoveicolo. L’equipe medica del 118 allertata per intervenire sul posto non è riuscita a salvare la vita al motociclista. Le sue generalità non sono ancora state rese note. Conseguenze anche per la conducente del Suv. Per estrarre dalle lamiere della vettura la donna alla guida, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco e dei sanitari del 118. E’ stata elitrasportata d’urgenza all’ospedale Cto di Torino.

Leggi anche:  Saccheggiavano ville armati di bastoni e coltelli

La “macchina” dei soccorsi

L’attivazione della macchina dei soccorsi è stata immediata. Sulla drammatica scena dell’incidente, infatti, sono intervenuti prontamente i sanitari del 118 e della Croce Rossa di Castellamonte che hanno coadiuvato i colleghi dell’equipe dell’elisoccorso. Sul posto anche i vigili del fuoco di Ivrea e quelli del Reparto Volo Piemonte atterrati in zona con l’elicottero “Drago”. I carabinieri di Ivrea e Agliè, invece, si sono occupati oltre che dei primi soccorsi, anche di regolare la viabilità bloccata per consentire i soccorsi e dei rilievi per chiarire la dinamica dello schianto.