Le vittime del tragico incidente mortale sono una ragazza di 23 anni e un uomo di 52.

Incidente mortale, due vittime

Avevano 23 e 52 anni le vittime del tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla Strada Provinciale 460 tra Leinì e Lombardore. Si tratta, come riporta Il Canavese, di una ragazza di Alice Superiore, Denise Puglia e di un uomo di Rivarolo Canavese, Angelo Raffaele Torchia. Per entrambi si è rivelato purtroppo inutile ogni tentativo di salvarli.

La dinamica

Ancora al vaglio delle forze dell’ordine intervenute sul posto la dinamica del tragico incidente sulla provinciale che ha coinvolto in tutto tre mezzi. Secondo le prime ricostruzioni il primo impatto sarebbe avvenuto proprio tra la Fiat 500 condotta dalla ragazza 23enne e la Alfa 156 Sportwagon guidata invece da Torchia. L’impatto è stato devastante tanto che la piccola utilitaria ha terminato la sua corsa oltre la barriera guardrail. Nel corso della terribile carambola, inoltre, è stata urtata anche una Volkswagen Passat.

Leggi anche:  Ciclista investito da un furgoncino della raccolta rifiuti

I feriti

Oltre alle due vittime sono rimaste coinvolte nel grave schianto anche altre quattro persone. La prima è la ragazza che viaggiava sulla Fiat 500 insieme a Denise Puglia. E’ stata elitrasportata al Cto di Torino. Ferite anche le tre persone a bordo della Passat che sono state trasferite all’ospedale di Ciriè per le lievi ferite riportate nell’incidente.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!