Incidente stradale: è un giovane fisioterapista la vittima di 26 anni di Santhià. Si tratta di Stefano Porta, un ragazzo molto conosciuto e stimato in città.

Incidente stradale: chi è la vittima

E’ Stefano Porta la vittima dell’incidente stradale avvenuto intorno all’una e mezza di questa notte, domenica 23 giugno tra Santhià e Alice Castello. Il ragazzo aveva 26 anni  viveva a Santhià e svolgeva la professione di fisioterapista in un suo studio. Aveva studiato al Liceo Classico Lagrangia di Vercelli e poi aveva proseguito il suo percorso all’Università degli Studi Orientale del Piemonte Amedeo Avogadro. Era un giovane molto stimato e conosciuto anche a Vercelli dove aveva seguito gli studi.

Uscito fuori strada

L’incidente è avvenuto sulla strada che collega Santhià ad Alice Castello, nelle vicinanze della cava, il ragazzo, classe 1993, a bordo della Ford Fiesta, è uscito di strada autonomamente. Trasportato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli e morto poco.  Sul posto, oltre al 118 anche i vigili del fuoco di  Santhià e di Livorno Ferraris che hanno estratto dall’auto Stefano. Una tragedia quella della morte del giovane fisioterapista di Santhià che in queste ore si sta diffondendo sia a Santhià che nei paesi limitrofi dove Stefano era conosciuto per la sua grande professionalità.

Leggi anche:  Salvati quattro alpinisti sul Gran Paradiso

Leggi anche: https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/incidente-mortale-tra-santhia-e-alice-castello/