Insegnante trovata morta vicina all’auto in Liguria. Questo è ciò che è accaduto ieri, sabato 14 luglio lungo la strada che collega Cesio a Savona.

Insegnante trovata morta

Una coppia di anziani che stava percorrendo la strada che collega Cesio a Savona si è fermata alla vista di un’auto ferma a bordo strada. Appena scesi dalla loro vettura si sono resi conto che non c’era solamente un’auto lì. Affianco a questa, infatti, c’era il corpo di una donna. Si tratta di Silvia Rosetto, insegnante 44enne di Torino.

I soccorsi

La coppia ha subito chiamato il numero delle emergenze. Sul posto i carabinieri e il medico legale. Secondo le prime informazioni la donna non avrebbe alcun segno di violenza. E’ stata predisposta l’autopsia per fare chiarezza sull’accaduto.

Le indagini

L’auto era parcheggiata in una piazzuola. Aveva la portiera aperta e la radio accesa. Dalle prime informazioni sembra che la donna stesse tornando in città da Andora, dove era in vacanza con la famiglia.

Leggi anche:  Fuga di gas, esplosione in cascina. Due feriti gravi

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA