Insulta poliziotti dopo essere stato fermato: nei guai un 19enne fermato a Biella.

Insulta poliziotti

«Faccio l’imprenditore, non come voi che guadagnate due soldi». È una delle frasi costate la denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale a un 19enne fermato a Biella dalla polizia di Stato. A riportare la vicenda sono i colleghi de La Nuova Provincia di Biella.it. Il giovane stava camminando con un gruppo di persone lungo la centrale via Italia della città, quando ha sferrato un calcio alla saracinesca di un negozio chiuso.

Il controllo

Il forte rumore ha attirato l’attenzione dei residenti e di una pattuglia di poliziotti che erano presenti nella zona. Il 19enne è stato fermato dagli agenti per l’identificazione. Il ragazzo si è rivolto a loro con diverse frasi oltraggiose. Oltre all’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale, dunque, è stato segnalato per disturbo della quiete pubblica e ubriachezza.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Coltivava droga bio, arrestato giardiniere

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!