Investe con l’auto il rivale in amore. E’ accaduto ieri, giovedì 17 maggio a Venaria.

Da appuntamento al suo rivale in amore e lo investe. E’ accaduto, ieri, giovedì 17 maggio, in via Juvarra a Venaria.

Investe con l’auto

Da appuntamento al suo rivale in amore e lo investe. E’ accaduto, ieri, giovedì 17 maggio, in via Juvarra a Venaria.

 

I fatti

 

Da appuntamento al suo rivale in amore e lo investe. Fabio Licata, 36enne di Valenza ma domiciliato a Torino (con precedenti per furto, possesso di armi e stupefacenti), ha tentato di investire con un’auto il 27enne Gioele Porfido residente a Collegno. Licata  ha investito il rivale in amore  che è quindi caduto a terra e ha riportato una lesione alla testa. Licara si era infatti messo alla ricerca del suo rivale in amore percorrendo anche corso Papa Giovanni XIII in contromano.  In questo tratto di strada Licata ha rintracciato Porfido dove con una mazza da baseball ha colpito il parabrezza dell’auto. A questo punto Porfido è fuggito a piedi ma Licata lo ha raggiunto e lo ha investito facendolo cadere a terra.

Leggi anche:  Ponte crollato di Genova, famiglia piemontese ancora dispersa

I soccorsi

Il giovane ferito è stato trasportato all’ospedale Maria Vittoria di Torino. Sul posto quindi sono  intervenuti gli agenti di Polizia municipale che hanno fermato Licata per tentato omicidio. I testimoni hanno assistito alle folli manovre in auto di Licata e hanno avvertito il forte rumore dell’urto dell’auto contro un muro e poi ancora le urla che sono seguite all’investimento. Licata è stato condotto nella casa circondariale di Ivrea su disposizione del Pm Chiara Molinari.