L’uomo, un 44enne di Volpiano, è stato sottoposto ai domiciliari

E’ finito nei guai  per spaccio di droga un 44enne residente in città. I carabinieri di Volpiano lo hanno fermato mercoledì scorso durante un controllo del territorio. Lo hanno incrociato a bordo della sua auto e alla vista della gazzella il 44enne ha cambiato strada. E’ stato così raggiunto e perquisito. Ed ha consegnato spontaneamente ai militari dell’Arma la bustina di cocaina che aveva con se. Dalla successiva perquisizione dell’abitazione, però è stato poi trovato anche altro. Nello scatolotto dei cavi telefonici, nel sottoscala della palazzina dove vive, è stato trovato oltre mezzo etto di polvere bianca, già suddiviso in 45 dosi (alcune in cristalli per essere fumata). Sequestrato anche il bilancino di precisione, per gli inquirenti, usato nel confezionamento delle bustine da spacciare. L’uomo è ora ai domiciliari.