Un post polemico sul web riguardo l’erba alta ha scatenato ulteriori lamentele dei cittadini ed una risposta da parte del Comune

La “foresta amazzonica”

«Non sapevo che il sindaco volesse replicare la foresta amazzonica, il mio pappagallo sarà felicissimo», è il commento ironico di una cittadina sui social. Le foto sono eloquenti: la vegetazione ha raggiunto un livello decisamente alto. E’ una questione che ritorna periodicamente e la cittadinanza sembra essere molto legata allo stato di salute e decoro delle aree verdi.

La risposta del Comune

A queste segnalazioni e lamentele il Comune ha replicato con un altro post per spiegare lo stato di avanzamento dei lavori: «Il territorio ha circa 275.000 mq di erba da tagliare che cresce pressoché tutta nello stesso momento. L’appalto alla ditta che sta effettuando il taglio è avvenuto per tempo, ma non è pensabile che riesca a tagliare tutto il territorio in una settimana, né si può far iniziare il taglio troppo in anticipo quando l’erba non è ancora alta (15 giorni fa non era necessario). Tempo permettendo, nel giro di una decina di giorni lavorativi dovrebbe essere tutto tagliato dando la precedenza ai punti più critici».

Leggi anche:  Donna investita da un'auto, è grave

Una protesta tira l’altra

La risposta del comune tuttavia non ha accontentato i cittadini. Sono continuati infatti i post sui social riguardo il tema. Gli utenti sanmaurese si sono “scatenati” con richieste per risolvere altre criticità, dalla folta vegetazione sugli spartitraffico, ai lampioni fulminati e le buche nelle strade.