L’attrice Gloria Cuminetti aggredita a Torino da un giovane Halim Ben Daoud, irregolare in Italia già fermato dai carabinieri.

L’attrice Gloria Cuminetti aggredita in città

E’ l’attrice Gloria Cuminetti la donna che è stata aggredita da un cittadino di origini marocchine nel cuore di Barriera di Milano a Torino. L’attrice bergamasca di 30 anni, infatti, è stata aggredita da Halim Ben Daoud, irregolare in Italia, senza alcun motivo. La donna ha ricevuto un pugno e per questo motivo ha trascorso la notte passata in ospedale. Qui è stata ricoverata per accertamenti.

LEGGI ANCHE: Aggredisce una ragazza senza motivo con un pugno

Fermato con taser

I carabinieri hanno immediatamente individuato e fermato l’uomo con il taser. Gli uomini dell’arma, infatti, erano in via Cecchi quando sono stati avvisati dai passanti di quello che era accaduto. Hanno così individuato il marocchino  che ha iniziato ad offendere i militari. Loro hanno azionato il teaser in dotazione non riuscendolo a fermare in altro modo e hanno sparato un colpo.

Leggi anche:  Consegnava droga a domicilio, nello zaino hashish e marijuana

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!