Una lite violenta ha visto protagonisti due amanti. Il fatto è accaduto in una pizzeria di Torino.

Lite violenta

Una lite violenta ha visto protagonisti due amanti. Il fatto è accaduto in una pizzeria di Torino.  Lei, 50 anni e lui venti in meno. La donna voleva troncare l relazione ma lui non voleva proprio saperne. Infatti, i due stavano cenando in pizzeria quando è scoppiata la lite.

 

L’intervento

L’uomo ha tirato violentemente per i capelli la donna trascinandola fuori dalla pizzeria. Sul posto è sopraggiunta una volante.

La situazione

Si trattava infatti di una relazione extraconiugale che aveva avuto inizio quasi un anno fa.  Quando però la donna ha deciso di trovare questa relazione il giovane è diventato violenta. Avrebbe infatti minacciato e aggredito la donna più volte.  La  donna ha quindi dovuto ricorrere più volte alle cure mediche.

L’uomo

L’uomo è pluripregiudicato per i reati di rapina, ricettazione, resistenza, detenzione di oggetti atti ad offendere e lesioni a pubblico ufficiale. Questa volta però è stato arrestato per atti persecutori e denunciato per lesioni personali. La donna non aveva mai denunciato le violenze subite per timore.

Leggi anche:  Zio e nipote morti dopo un incidente con il quad