Nuovo attacco dei lupi all’Oasi degli Animali a San Sebastiano da Po. Continuano le indagini dei carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Lupi attaccano l’Oasi degli Animali

A San Sebastiano da Po da decenni è presente l’Oasi degli Animali, un’attrattiva dedicata alle famiglie che portano i loro bimbi a conoscere il mondo della fauna. Ma, la scorsa notte, per la seconda volta, il centro è stato attaccato dai lupi.

Il caso

Era inizio settembre quando, per la prima volta, i carabinieri si erano trovati di fronte ad un caso di questo genere. Animali sbranati in tre punti della Collina: Casalborgone e San Sebastiano. E tra questi c’era proprio l’Oasi degli Animali di via Nobiei. E ora  questi predatori sono tornati a colpire seminando nuovo panico nella Collina chivassese dove gli abitanti non sanno più come difendersi.

Le indagini

I carabinieri, appunto, stanno svolgendo le indagini del caso perché nelle scorse settimane sono avvenute altre stragi. La prima quella che ha colpito l’area dei boschi in area SIC, dove sono state uccise un paio di capre. Poi capi abbattuti all’agriturismo «Nonna Papera» di strada Audino e dell’Oasi degli Animali di via Nobiei, a San Sebastiano.

Leggi anche:  Trovato senza vita nella sua cucina, sabato l'ultimo saluto a Dory

LEGGI ANCHE: Uccise pecore e capre

Poi, un altro caso a Cascina Pelizza, sempre a San Sebastiano da Po. Qui le vittime sono state otto capre.

LEGGI ANCHE: Sbranate otto capre

E poi l’ultimo caso prima di questo a metà ottobre quando due capre e un capretto sono stati uccisi ancora a Casalborgone.

LEGGI ANCHE: Ammazzate due capre e un capretto

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!