Un lupo morto è stato ritrovato sul ciglio della strada a Giaveno, potrebbe essere stato investito.

Lupo Morto sul ciglio della strada

Un esemplare di lupo è stato ritrovato morto sul ciglio di una strada a Giaveno, nel torinese. Il rinvenimento è stato segnalato da un cittadino che ha notato l’esemplare senza vita nei pressi di Borgata Girba. Dopo la segnalazione da parte del cittadino, sul posto, sono intervenuti gli agenti del Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino. Si tratta di un maschio adulto che era morto da almeno un giorno e presentava evidenti segni di investimento, da parte probabilmente di un’auto.

Disposta l’autopsia

La carcassa dell’animale è stata quindi trasferita alla Facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco. Qui sarà infatti eseguito un esame autoptico per stabilire le esatte cause del decesso. “La collaborazione tra i cittadini che segnalano e le istituzioni che operano è fondamentale. – commenta il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco – Qualsiasi persona di buona volontà con una telefonata può contribuire alla gestione, allo studio e alla salvaguardia delle specie animali selvatiche”.

Cosa fare se avvistate un lupo morto

In caso di rinvenimento del cadavere di un Lupo, gli esperti raccomandano di non effettuare alcuna manipolazione, se non strettamente necessaria, perché si rischia di modificare lo stato del luogo e della carcassa ritrovata, rendendo più difficile la ricostruzione della dinamica che ha portato al decesso dell’animale. La carcassa non deve essere recuperata, neanche per consegnarla al Servizio Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino, che deve essere interpellato per effettuare il recupero ai numeri telefonici 011-8616987 e/o 349-4163347.